In America è in vendita il primo Vino alla Cannabis
Rating 2 Voti

Bianco, rosso o rosè: quando si parla di vino, ognuno di noi ha sicuramente il suo preferito. In Italia, com’è ovvio che sia, c’è una fortissima cultura del vino e si guarda ancora con sospetto alle ultime invenzioni italiane nel settore: il prosecco blu e il vino arancio. In America invece sono andati ben oltre, inventando il Vino alla Cannabis.

Cannawine è un vino infuso con cannabis di tipo sativa e indica, disponibile in versione bianco oppure rosso. I produttori hanno deciso di creare questo vino per permettere alle persone di godere degli effetti terapeutici della marijuana, ma senza alti livelli di THC. Lo scopo è di fornire al consumatore un prodotto in grado di risollevare il corpo e rigenerarlo, mentre rilassa la mente. Inoltre Cannawine aiuterebbe a dormire meglio. Secondo l’azienda questo prodotto innovativo è un vino delizioso con benefici medicali.

E se pensate che Cannawine sia semplicemente un modo semplice per vendere la cannabis in modo legalizzato, in parte vi sbagliate. Questo vino infatti è disponibile solo in California e acquistabile solamente da chi ha una ricetta medica per l’assunzione di marijuana a scopo terapeutico. Inoltre una bottiglia può costare dai 100 ai 400 dollari. Sicuramente non un vino per tutti!