Cosa succede a far invecchiare il vino in mare?
Rating 2 Voti

Nel 2015 è stata recuperata in mare una partita di vino persa durante la seconda guerra mondiale. Il vino, decisamente invecchiato, è stato assaggiato da alcuni grandi sommelier che hanno descritto questo vino come squisito. L’associazione di viticoltori francesi Le Vins de Bandol si è chiesta se la particolare bontà di questo vino fosse data dalla soggezione riguardo alla particolare storia o dall’influenza del mare sull’invecchiamento delle bottiglie.

Per cui nell’estate del 2015 questa associazione ha deciso di mettere 120 bottiglie di vino rosso, bianco e rosato a 40 metri di profondità nel Mar Mediterraneo per vedere se il sapore sarebbe cambiato rispetto a quello tenuto in cantina. Il vino è stato recuperato lo scorso autunno e chi ha avuto la possibilità di assaggiare entrambi i vini ha detto che quello conservato in mare era più corposo, con note di frutti di bosco e cioccolato.