Dolce della mafia. Così la Norvegia chiama il cannolo siciliano
Rating 13 Voti

Ci ricordiamo ancora la satira anti italiana pubblicata da Spiegel: un piatto di spaghetti e una pistola in cima, come ironico condimento. Era il 2004 e l’articolo suonava come un monito per i turisti tedeschi, attenti alla Mafia durante le vacanze nel bel paese.

Il binomio cibo – mafia è stato praticato, più di una volta. Ora è la volta dei cannoli siciliani indicati dalla televisione di stato norvegese, la NRK, come ‘il dolce della mafia’. Uno stereotipo facile e di cattivo gusto che l’autore norvegese inserisce nel dare la ricetta di questo dolce patrimonio dell’umanità!

Non identificheremmo tutti norvegesi con lo sprovveduto autore del pezzo. Certamente suggeriamo a tutti i norvegesi di non seguire la sua ricetta.