Gualtiero Marchesi crea la prima casa di riposo per chef
Rating 2 Voti

Il grande chef Gualtiero Marchesi è riuscito finalmente a realizzare uno dei suoi sogni, creare la prima casa di riposo per chef. Il suo progetto, a cui sta pensando da 10 anni, vedrà presto la realizzazione a Varese grazie alla collaborazione della Fondazione Molina, che ha già una casa di riposo con oltre 500 posti letto nella stessa città.

“Questa volta riesco a realizzare un progetto che sogno da almeno dieci anni, una casa di riposo per cuochi, sulla falsariga di quella per musicisti, Casa Verdi dove fu accolta anche Giuseppina Serra, la madre di mia moglie, soprano di grandissimo talento”, ha detto Marchesi.

L’idea dello chef è di fornire un luogo dove i suoi colleghi possano ritirarsi una volta anziani, ma senza perdere la passione per la cucina. Affiancata alla casa di riposo infatti verrà creata anche una scuola di cucina dove gli chef residenti della struttura potranno insegnare i trucchi del mestiere agli chef più giovani. Un’iniziativa davvero interessante sia per i cuochi in pensione che per chi vuole imparare a cucinare dai più grandi chef italiani!