Scopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti

Scopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 1Latte di soiaScopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 2Formaggi (latticini)Scopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 3LegumiScopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 4Scopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 5Semi di girasole di sesamoScopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 6SardineScopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 7Alghe Scopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 8CavolfioreScopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 9Fichi Scopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti - Foto 10Broccoli
Scopri 10 cibi ricchi di calcio per rinforzare ossa e denti
Rating 68 Voti

Tra i sali minerali indispensabili per l’organismo, il calcio è uno di questi, infatti è il minerale più abbondante nel corpo umano. Presente soprattutto nelle ossa e nei denti, di cui costituisce la struttura interna, si distribuisce anche in altri tessuti, nel sangue e, perfino, nelle cellule nervose (neuroni). A causa della sua principale concentrazione nelle ossa (dal sangue), il calcio è particolarmente importante per le donne, che più facilmente incorrono nel rischio di osteoporosi. Per mantenere un buon livello di calcio, basta correggere l’alimentazione.
Ecco 10 cibi ricchi di calcio:

1) Latte. Per chi è intollerante ai latticini, il latte di soia (o di riso o di mandorle) costituisce l’alternativa perfetta per fare scorta di calcio senza controindicazioni.

2) Legumi. Oltre a fornire proteine, fibre e a contribuire a un senso di sazietà prolungato, i legumi forniscono un buon apporto di calcio.

3) Mandorle.  Tra i molti benefici delle mandorle, c’è anche il loro contenuto di calcio, che può arrivare a 210 mg (per trenta unità).

4) Formaggi. Contengono il calcio, insieme a yogurt e burro, cioè tutti i latticini. Il consumo consigliato dovrebbe essere comunque moderato per non eccedere nell’assunziuone di grassi.

5) Semi di girasole e di sesamo. Consumati in insalata o cosparsi su pane o pasta rappresentano ottime fonti di calcio.

 6) Sardine. Piccole, ma concentrate: le sardine in scatola forniscono un’enorme fonte di calcio (fino a 325 mg in tre unità) e oli grassi benefici per il corpo.

7) Alghe. Importati dalla cucina giapponese, le alghe sono una buona fonte di minerali in generale, soprattutto potassio ma anche calcio.

8) Cavoli. Se si raddoppiano le porzioni, poiché il calcio di origine vegetale non viene assorbito allo stesso modo, il cavolo apporta lo stesso quantitativo di calcio di una tazza di latte.

9) Fichi. Essicati, freschi, utilizzati come ingredienti di un dessert: i fichi permettono di fare una buona scorta di calcio, insieme a potassio, fibre, vitamine.

10) Broccoli. Come molte verdure, oltre a contenere antiossidanti, i broccoli sono ricchi di calcio; sarebbe meglio cuocerli brevemente in modo che conservino i minerali, come magnesio e ferro (oltre al calcio, naturalmente).