5 consigli per riorganizzare il frigorifero
Rating 7 Voti

Quando si tratta di pulire e mettere in ordine la casa, la cucina è uno degli ambienti più importanti e complessi da sistemare, soprattutto il frigorifero che richiede particolari attenzioni. Abbiamo deciso di proporvi, oggi, 5 consigli per riorganizzare il frigorifero con il metodo di Marie Kondo. Siamo sicuri che, seguendo queste dritte, avrete ottimi risultati in breve tempo!

1)Svuotare:
La prima cosa da fare per poter riorganizzare un ambiente, come dice anche la guru dell’ordine, è svuotare. Nel nostro caso, dobbiamo prendere tutto ciò che abbiamo nel frigorifero e metterlo su un tavolino o una mensola.

2)Pulire:
Armatevi di guanti, detersivo e spugna e pulite a fondo il frigorifero, anche per togliere tutti quei cattivi odori che ormai ristagnano. Dopo, vi sentirete meglio anche voi!

3)Eliminare:
Avete dei prodotti scaduti o inutilizzati? Eliminateli perché, sicuramente, non risvegliano alcuna emozione in voi. E, stando al metodo Marie Kondo, è essenziale tenere con sé solo quelle cose che suscitano sensazioni positive.

4)Separare:
Se è vostra abitudine riporre nel frigorifero anche alimenti che non andrebbero messi, sistemate il piano lavoro in modo tale da averli davanti ai vostri occhi in caso di necessità.

5)Riorganizzare il frigorifero:
Per i cibi che, invece, vanno in frigorifero, create degli ambienti – magari utilizzando delle scatole o contenitori – in cui inserire una determinata categoria di alimenti. In questo modo, trovare ciò che vi serve non solo sarà più facile ma anche più veloce!