6 accorgimenti per migliorare la postura

6 accorgimenti per migliorare la postura - Foto 16 accorgimenti per migliorare la postura - Foto 26 accorgimenti per migliorare la postura - Foto 36 accorgimenti per migliorare la postura - Foto 46 accorgimenti per migliorare la postura - Foto 56 accorgimenti per migliorare la postura - Foto 6
6 accorgimenti per migliorare la postura
Rating 3 Voti

Per una buona qualità della vita i fattori principali sono un ottimo ritmo sonno-veglia e un’alimentazione sana, abitudine che sta diventando sempre più parte della nostra vita quotidiana. Come si può fare, però, se ci si sente comunque stanchi e spossati? La causa potrebbero essere posizioni sbagliate che assumiamo durante la nostra giornata. Qui sotto potete trovare 6 accorgimenti per migliorare la postura: vedrete che, dopo qualche giorno, vi sentirete più carichi e riposati!

1) Alternare la spalla d’appoggio della borsa: vi capita di avere, ogni tanto, male alla spalla? Il problema potrebbe essere l’abitudine di portare la borsa appoggiandola sempre sulla stessa spalla. Portare peso sempre da una sola parte, specie se si tratta di un carico non trascurabile, provoca infatti dolore alle articolazioni e ai muscoli e, ovviamente, una postura innaturale. Cominciando ad  alternare, invece, la tensione muscolare si allenterà e non avrete più quei sgradevoli dolorini.

2) Non inclinare la testa in avanti quando si usa il cellulare: probabilmente non ci avete mai fatto caso ma quando usate lo smartphone è naturale piegare la testa in avanti e curvare la schiena spalle, assumendo una posizione dannosissima per la colonna vertebrale. Come risolvere? Allineando le orecchie alle spalle raddrizzerete la schiena, evitando ogni minima pressione sul collo.

3) Sedersi con le gambe non incrociate: quando ci si siede per rilassarsi, incrociare le gambe è spontaneo ma, purtroppo, non estremamente salutare soprattutto per la parte finale della colonna vertebrale. Se invece vi sedete con entrambi i piedi appoggiati al pavimento anche gli arti inferiori ne gioveranno.

4) Fare stretching: sia che siate appassionati di fitness o che il vostro sport preferito sia guardare le serie TV, è necessario fare stretching due volte al giorno per rilassare i muscoli, allontanare lo stress e prevenire il mal di schiena.

5) Regolare la sedia della scrivania: se lavorate tutto il giorno davanti a una scrivania è inevitabile che, col passare del tempo, questa si abbassi. Per evitare il dolore alle spalle, controllate sempre che la sedia sia all’altezza giusta per far assumere alle braccia una posizione ad angolo retto e, in caso contrario, sistematela.

6) Posizionare il monitor del computer all’altezza degli occhi: per evitare dolori al collo e tensione muscolare alla fine della giornata lavorativa, comprate un rialzo per PC. La colonna vertebrale ringrazierà!