6 cibi contro i malanni autunnali

6 cibi contro i malanni autunnali - Foto 1Agrumi6 cibi contro i malanni autunnali - Foto 2Kiwi6 cibi contro i malanni autunnali - Foto 3Olio di cocco6 cibi contro i malanni autunnali - Foto 4Origano6 cibi contro i malanni autunnali - Foto 5Semi di zucca6 cibi contro i malanni autunnali - Foto 6Yogurt
6 cibi contro i malanni autunnali
Rating 3 Voti

Con l’avvicinarsi dell’autunno, gli sbalzi di temperatura possono provocare i primi episodi di tosse, mal di gola e raffreddore. Ecco i 6 cibi da consumare per combattere i malanni autunnali.

1) Agrumi: sebbene sia considerato un rimedio della nonna, la spremuta a base di arance o altri agrumi è un’alleata importante per il sistema immunitario in quanto la vitamina C contribuisce ad aumentare le difese.

2) Kiwi: ritmi di vita frenetici o periodi di stress possono indebolire il corpo. Mangiare un kiwi tutti i giorni – o quasi – non solo migliorerà il tono dell’umore grazie alla serotonina, l’ormone del buonumore, ma allontanerà anche la scocciatura dei primi raffreddori.  

3) Olio di cocco: un cucchiaino di olio di cocco fortifica le difese immunitarie e insaporisce i cibi. Attenzione, però, a non esagerare: essendo un grasso saturo, questo olio può causare un innalzamento del colesterolo.

4) Origano: l’origano, soprattutto se consumato sotto forma di tisana, funziona come antibiotico naturale per bronchi e polmoni, tenendo alla larga il raffreddore, la tosse e tutti i sintomi tipici delle sindromi influenzali.

5) Semi di zucca: considerato uno degli alimenti più importanti della stagione, il frutto arancione ha molte proprietà benefiche. I semi, in particolare, contengono lo zinco, che contrasta il raffreddore, ma anche vitamina E e grassi omega 3, dall’importante azione antinfiammatoria.

6) Yogurt: grazie ai probiotici in esso contenuto, lo yogurt fortifica la flora batterica e potenzia il sistema immunitario, rendendo l’organismo più resistente e meno soggetto alle minacce esterne.