8 alimenti ricchi di polifenoli

8 alimenti ricchi di polifenoli - Foto 1Caffè8 alimenti ricchi di polifenoli - Foto 2Carciofi8 alimenti ricchi di polifenoli - Foto 3Ciliegie8 alimenti ricchi di polifenoli - Foto 4Cioccolato fondente8 alimenti ricchi di polifenoli - Foto 5Fragole8 alimenti ricchi di polifenoli - Foto 6Nocciole8 alimenti ricchi di polifenoli - Foto 7Spinaci8 alimenti ricchi di polifenoli - Foto 8Uva rossa
8 alimenti ricchi di polifenoli
Rating 2 Voti

Tra i nutrienti che non dovrebbero mai mancare nell’alimentazione quotidiana, ci sono sicuramente i polifenoli. I polifenoli sono delle sostanze organiche naturali di diversi tipi – tra cui flavonoidi e tannini – prodotte soprattutto da vegetali, ma anche da animali, funghi e batteri. Ma perché servono così tanto al corpo umano? Secondo alcuni studi, un’alimentazione con questi nutrienti abbasserebbe il rischio di contrarre il diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari. Ecco 8 alimenti ricchi di polifenoli da consumare regolarmente.

Cioccolato fondente: il cioccolato fondente è l’alimento che contiene più polifenoli. Quindi, se una volta ogni tanto vi concedete qualche quadretto di cioccolato fondente, tanto male non fa. Al contrario, fa bene anche all’umore.

Nocciole: oltre a essere la frutta a guscio che contiene più polifenoli, se consumate abitualmente e in quantità moderata le nocciole aiutano a migliorare il controllo dell’indice glicemico.

Chicchi di uva rossa: sia che la assumiate sotto forma di frutta o che preferiate un bicchiere di vino rosso, questo tipo di uva è ricca di polifenoli. Inoltre, l’uva rossa ha proprietà antinfiammatorie.

Carciofi: sono gli ortaggi che contengono più polifenoli ma non è l’unico motivo per cui occorre mangiarli spesso. Tra i benefici principali, aiutano il ritmo naturale della diuresi e facilitano lo smaltimento delle tossine.

Fragole: mangiando una manciata di questi frutti, darete al vostro organismo una buona quantità di polifenoli ma non solo. Grazie alla vitamina C, svolgono un’efficace azione anticellulite.

Caffè: una tazzina di caffè contiene una buona quantità di agenti antiossidanti, soprattutto se bevuta calda.

Ciliegie: tra i motivi per mangiare le ciliegie non si possono dimenticare l’apporto di vitamina A e C, l’azione disintossicante e l’innalzamento delle difese immunitarie.

Spinaci: gli spinaci sono tra le verdure che contengono più ferro e fibre e aiutano ad abbassare la pressione sanguigna.