L’anguria quadrata ritorna protagonista grazie ai social network!

L’anguria quadrata ritorna protagonista grazie ai social network! - Foto 1Instagram: @whatsinsideL’anguria quadrata ritorna protagonista grazie ai social network! - Foto 2Instagram: @cosymosyL’anguria quadrata ritorna protagonista grazie ai social network! - Foto 3Instagram: @onlyinjapantvL’anguria quadrata ritorna protagonista grazie ai social network! - Foto 4Instagram: @augustdinersL’anguria quadrata ritorna protagonista grazie ai social network! - Foto 5Instagram: @chefdaver
L’anguria quadrata ritorna protagonista grazie ai social network!
Rating 3 Voti

Quando pensiamo all’estate, uno dei primi cibi che ci vengono alla mente sono le angurie, caratterizzate dai colori brillanti e dalla forma ovale; in Giappone però esiste l’anguria quadrata, che sta vivendo un altro momento di gloria grazie al successo sui social network!

Come nasce l’anguria quadrata? È per caso una variante particolare con semi speciali? Per niente: è letteralmente il cocomero che mangiamo da sempre, ma fatto crescere in contenitori di vetro quadrati affinché il frutto possa crescere sviluppando la forma. Nonostante i frutti siano diffusi soprattutto in Giappone, l’idea originaria è stata dell’agricoltore cremonese Franco Feroldi che, dopo l’ulteriore sballottamento dei frutti durante il trasporto, nel 1995 decise di brevettare un sistema per modificare la forma dell’anguria.

Se in Italia l’anguria quadrata è nata per questione di praticità, in Giappone sono utilizzate soprattutto come ornamento decorativo da regalare o regalarsi e il loro prezzo si aggira attorno ai 100 dollari!