Per la giornata mondiale della poesia, il caffè lo paghi in versi

Per la giornata mondiale della poesia, il caffè lo paghi in versi - Foto 1Per la giornata mondiale della poesia, il caffè lo paghi in versi - Foto 2Per la giornata mondiale della poesia, il caffè lo paghi in versi - Foto 3
Per la giornata mondiale della poesia, il caffè lo paghi in versi
Rating 1 Voto

I caffè letterari, si sa, sono stati luoghi fondamentali per la letteratura nei secoli scorsi, tanto da diventare dei punti di riferimento per letterati, artisti e uomini di cultura. Proprio da questo spirito, in occasione della giornata mondiale della poesia, il 21 marzo si potrà pagare la propria tazzina di caffè scrivendo alcuni versi!

L’idea, che prende il nome di “Pay with a Poem“, è stata lanciata dalla storica azienda austriaca di torrefazione Julius Meinl che, nei punti vendita che aderiscono all’iniziativa, offrirà un caffè espresso in cambio di una poesia. Ma non temete: se vi piace scrivere ma non vi sentite portati per i componimenti in versi, potrete anche riscrivere il finale di un film che avete amato particolarmente o della vostra serie tv preferita.

Quali sono i premi in palio? Il vincitore si aggiudicherà un weekend a Glasgow all’inizio di giugno per due persone con volo, pernottamento per due notti e concerto di Tom Odell – ambassador di Julius Meinl, nonché protagonista della web series dell’azienda che lo vede nei panni di un odierno Cupido. Inoltre, per altri tre fortunati, il premio in palio sarà un soggiorno a Courmayeur di una notte con cena ideata dallo chef Cristiano Tomei, party e pernottamento.

 

Credits: Courtesy by Julius Meinl