Questo ramen bar temporaneo prepara piatti fosforescenti

Questo ramen bar temporaneo prepara piatti fosforescenti - Foto 1Questo ramen bar temporaneo prepara piatti fosforescenti - Foto 2Questo ramen bar temporaneo prepara piatti fosforescenti - Foto 3Questo ramen bar temporaneo prepara piatti fosforescenti - Foto 4Questo ramen bar temporaneo prepara piatti fosforescenti - Foto 5
Questo ramen bar temporaneo prepara piatti fosforescenti
Rating 2 Voti

A ognuno di noi è capitato, almeno una volta nella vita, di sognare un piatto durante la notte. E questi piatti fosforescenti, che saranno serviti in un ramen bar temporaneo nella città di Atlanta, sono stati anch’essi frutto di un sogno.

Il ristorante Nakamura.de nasce infatti dall’idea della designer Ami Sueki che, una notte, aveva sognato un piatto di ramen fosforescente. Ha deciso, quindi, di collaborare con l’agenzia Dashboard e dare vita a questo progetto, avvalendosi anche della consulenza di Bompas & Parr, noto studio di Londra che si occupa di eventi legati al mondo food.

Il risultato è questo ramen bar temporaneo, che serve piatti con un mix di coloranti alimentari naturali ed estratti di corteccia di china che rendono i piatti fosforescenti. Il concept dietro il ristorante è la famiglia dei Nakamura, i cui figli rimangono senza genitori in seguito a una notte tempestosa e svariati anni dopo si ritrovano nel vecchio negozio di famiglia; dopo aver visto dei ramen fosforescenti, grazie alla luna piena, decidono di partire alla ricerca delle lune piene sperando di ritrovare i genitori. Per quanto riguarda la cena, invece, ci sarà solo un tavolo da 6 coperti e si avranno 30 minuti per degustare tutti i piatti, al prezzo di 75 dollari.

Il ramen bar temporaneo rimarrà aperto ad Atlanta dal 30 gennaio al 16 febbraio ma sono già previste altre tappe nel prossimo futuro quali New York, Los Angeles, Tokyo, Londra, Dubai, Sydney, Seul e Miami.